Pratica e dichiarazione di successione

Dichiarazione di successione - Che cos'è

La dichiarazione di successione deve essere presentata dagli eredi, dai chiamati all'eredità, dai legatari entro 12 mesi dalla data di apertura della successione, che coincide, generalmente, con la data del decesso del contribuente.

La dichiarazione può essere presentata direttamente dal contribuente tramite il nostro servizio abilitato dall'Agenia delle Entrate.

 

Documenti utili ai fini della presentazione


INFORMAZIONI E DATI ANAGRAFICI DEL DEFUNTO ED EREDI:

  • Copia documento d’identità e codice fiscale del defunto
  • Copia dei documenti di identità e dei codici fiscali degli eredi
  • Dichiarazione sostitutiva del certificato di morte
  • Dichiarazione sostitutiva dello stato di famiglia del defunto e degli eredi
  • Copia del verbale di pubblicazione del testamento (in presenza di testamento)
  • Certificazione relativa al riconoscimento dell'handicap di cui all'art.3 della Legge 104/92 per il portatore di handicap grave (in presenza di soggetti portatori di handicap grave)
  • Provvedimento di autorizzazione rilasciato dal Giudice Tutelare ad accettare o rinunciare all'eredità devoluta al minore o al portatore di handicap grave (in presenza di minori e/o disabili)
  • Atto di rinuncia all’eredità (in presenza di eredi rinunciatari)


DOCUMENTI DA PRESENTARE PER I BENI IMMOBILI:

  • Visura catastale (in presenza di beni immobili siti nei territori ove vige il sistema Tavolare); in tutti gli altri casi la visura catastale verrà richiesta direttamente da CGN
  • Certificazione destinazione urbanistica (in presenza di terreni)
  • Valore delle aree edificabili (in presenza di terreni)
  • Dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà attestante il possesso dei requisiti oggettivi e soggettivi per l’applicazione dell’agevolazione “prima casa” (se viene richiesta) l’agevolazione prima casa


DOCUMENTI DA PRESENTARE PER I BENI MOBILI:

  • Documentazione rilasciata dall’Istituto di Credito comprovante la consistenza di conti correnti, fondi comuni di investimento, ecc.
  • Documentazione rilasciata dalle Poste comprovante la consistenza di Libretti Postali, fondi, ecc.
  • Verbale di apertura della cassetta di sicurezza


DOCUMENTI PER LE PASSIVITÀ:

  • Debiti cambiari e debiti verso aziende o istituti di credito
  • Spese mediche: valore delle spese chirurgiche e mediche, comprese quelle relative ai ricoveri, medicinali e protesi, relative al defunto negli ultimi sei mesi di vita
  • Fattura spese funebri: valore della spesa con un limite massimo in Euro 1.032,91
  • Mutui: riferiti ai beni facenti parte dell’attivo ereditario
  • Saldi di C/C passivi

CONTATTACI SUBITO
Il modo più veloce per il tuo: 730, SPID, ISEE, Bonus Vacanze, Dichiarazione dei redditi, Assegni familiari!

Telefona ai seguenti numeri per richiedere un appuntamento

+39 095 27 19 91 +39 351 970 86 80 - +39 351 89 16 600